Crans Montana e Zermatt per l’ultimo dell’anno

By novembre 4, 2016Travel

Hi Guys, come ve la passate? Sicuramente alla grandeee! almeno lo spero…

Anche per me abbastanza bene, devo ammetterlo!

Oramai da come vi ho abituato da un po’ di tempo, vi racconto un po’ di me, della mia vita, oltre a darvi consigli utili su come vestire in maniera semplice ma raffinata, proponendovi outfit e marchi sempre di tendenza che “stanno sul pezzo”, come si suol dire!

In questo articolo, invece, vi racconto di un viaggio, o meglio di una settimana bianca passata con gli amici di sempre, in una location molto molto cool… Parlo di Crans Montana,  una stazione turistica della Svizzera francese, nel Canton Vallese, nota anche come Crans-Sur-Sierre.

Meta di molti appassionati di sport invernali, in particolare dello sci alpino. È stata creata all’inizio del ‘900 ed i primi impianti di risalita risalgono al 1928. In questa località sono state disputate diverse competizioni di Coppa del mondo di sci alpino, maschile e femminile.

Una curiosità è quella relativa al nostro campione del mondo di sci Alberto Tomba, che ha aperto e chiuso la sua grande carriera proprio qui’ a Crans.

Torniamo alla vacanza…

Siamo stati ospiti di una mia cara amica, nel suo appartamento in pieno centro cittadino, meravigliosamente addobbato per le festività natalizie. Il clima era molto festoso e si avvertiva veramente tanto il natale! Durante il giorno ognuno di noi faceva quello che più preferiva, dallo sci allo shopping, dal pala ghiaccio all’aperto al punch bollente, in un localino tipico del posto.

La sera, poi, tutti alla ricerca del ristorantino più trendy, per gustare le prelibatezze del posto. La Raclette, ad esempio! Un formaggio svizzero fuso, accompagnato da affettati e verdure miste. O la Bourguignonne, pezzetti di manzo rosolati in olio bollente e intinti in varie salse tipiche.

Io spesso mi concedevo anche lunghe passeggiate, nei tanti sentieri che costeggiavano un immenso lago ghiacciato, per riflettere un po’… Ogni tanto amo stare anche da solo con me stesso!

Una giornata siamo stati a Zermat, altra splendida località ancora più caratteristica, in quanto raggiungibile solo con un trenino. Infatti le auto sono bandite. Sono stato particolarmente colpito da questo posto incantevole, per la sua “magia”, da come potrete constatare voi stessi, di seguito, da alcuni scatti.

Insomma, per concludere, vi posso assicurare che abbiamo trascorso dei giorni felici, ricchi di emozioni e di tanto sano divertimento. Peccato che è durata solo una settimana!

Consiglio anche a voi di far visita a queste splendide località svizzere.

Vedrete che non ne rimarrete delusi!!!

Amiciii… vi do’ appuntamento alla prossima avventuraaaaaaaaaa!!!